Grindr, che Usa e Cina si strattonano sull’app di incontri lesbica

Grindr, che Usa e Cina si strattonano sull’app di incontri lesbica

Il direzione degli Stati Uniti sta costringendo i proprietari cinesi verso alienare Grindr. Funzionari della confidenza azzurri Usa temono in quanto i dati delle app di incontri invertito possano essere usati verso estorcere profili

Amministrare i dati di un disegno equivale ad avere mediante tocco la vita della individuo stessa? Pare di tanto, secondo i funzionari attraverso la fiducia statunitense.

Seguente quanto riportato da Reuters, la gruppo cinese Kunlun Tech sta cercando di fondersi di Grindr, la dating app durante la gruppo Lgbtq, acquisita nel 2016. Tema? Pechino potrebbe profittare i dati personali dell’app a causa di spionaggio verso detta dei funzionari degli Stati Uniti.

Denver CO sugar baby

I TIMORI DI WASHINGTON

Il organizzazione a causa di gli investimenti esteri statunitense (Cfius) ha edotto la Kunlun affinche la sua proprieta di Grindr costituisce un rischio durante la confidenza azzurri. Gli alti funzionari della sicurezza statale temono in quanto i dati personali raccolti possano avere luogo sfruttati dal gestione cinese verso estorcere psiche unitamente autorizzazioni di fiducia, assistente le fonti sentite da Reuters.

IL ESORTAZIONE DEL CFIUS

Il Cfius e il unione presieduto dal impiegato al capitale amalgama da membri del settore di status, soccorso, punizione, traffico, grinta e destrezza nazionale, e il “Cerbero” – appena l’ha risolto il Sole 24 Ore — deputato di curare l’ingresso dei capitali esteri nelle gruppo hi-tech e nelle infrastrutture critiche degli Stati Uniti. Fu corretto il Cfius a ridurre l’acquisizione di Qualcomm da brandello di Broadcom.

DATI “SENSIBILI”

Seguente il Financial Times, un ex cima burocrate dell’intelligence ha informato che il gestione statunitense e continuamente con l’aggiunta di allarmato approssimativamente il insidia che Pechino possa adottare i dati in frenare funzionari ovverosia membri delle potere governative Usa ad fare presso estorsione. Grindr consente agli utenti di partecipare ritratto e dati personali inclusi posizione, tempo, preferenze sessuali e stato di HIV.

L’APP DATING BORN per USA

Fondata sopra California negli Stati Uniti nel 2009, Grindr e diventata una popolare insieme di incontri a causa di la community Lgbtq, insieme piu in la 27 milioni di utenti in insieme il puro per andarsene dal 2017. I dati di quella persona utenti potrebbero capitare visti mezzo un meta gustoso in attori malintenzionati.

L’ACQUISIZIONE CINESE

Nel 2016 l’app e stata acquisita dalla cinese Kunlan con una quota del 61,5% e lo passato gennaio ne ha preso il carico accertamento in un importanza calcolato di 152 milioni di dollari. Tuttavia, secondo Reuters, nessuna di queste transazioni e stata autorizzata dalla sopracitata quota verso gli investimenti esteri.

BIVACCO DI COMBATTIMENTO DIGITALE

Negli ultimi anni gli Stati Uniti hanno assunto una atteggiamento perennemente piuttosto severa nei confronti della Cina, per quanto i funzionari hanno continuamente di oltre a sollevato preoccupazioni in pregio allo spionaggio cinese e in specifico all’hacking informatico perche potrebbe rovinare le infrastrutture critiche statunitensi.

Oltre a cio, quest’ultima mossa segue il carnet metodico degli Stati Uniti nei confronti di un’altra compagnia cinese, il omone tecnologico Huawei, secondo artigiano al ambiente di smartphone e – innanzitutto – all’avanguardia nel settore delle telecomunicazioni. L’intelligence americana timore cosicche un coinvolgimento di Huawei nello accrescimento di un’infrastruttura modo quella verso la organizzazione 5G negli Stati Uniti e mediante Europa possa sviluppare falle nella destrezza in quanto il dirigenza cinese potrebbe impiegare.

RASSICURAZIONI A CAVITA

Alle spalle il passaggio di dote alla societa cinese, Grindr ha rilasciato una proclamazione pubblica unitamente cui metteva le mani su sopra una realizzabile discredito degli utenti nei confronti dei nuovi proprietari dell’app. “Nulla cambiera nel atteggiamento con cui proteggiamo le tue informazioni personali”, aveva evidente la associazione. Ciononostante queste parole non avrebbero rassicurato per altezzosita l’intelligence americana.

PROBLEMI DI PRIVACY

Fermo menzionare invero giacche appunto l’anno lapsus, appresso lo il datagate Facebook-Cambridge Analytica, ed Grindr e finita verso ammazzare nell’occhio del turbine. Un’indagine del sito BuzzFeed ha rivelato che l’app di incontri ha munito dati sensibili alle societa sviluppatrici di programma Apptimize e Localytics. Mentre parliamo di dati personali sopra Grindr, ci riferiamo ed (e innanzitutto) allo condizione sociale Hiv: gli utenti di Grindr hanno invero la capacita di condividere il proprio status Hiv oppure l’esito dell’ultimo verifica e mentre e governo eseguito. Il punto e che le informazioni pubbliche sullo stato di benessere combinate con estranei dati modo la postura e l’indirizzo e-mail conducano immediatamente all’identificazione delle persone. Persone giacche potrebbero avvolgere ruoli di apice contorno e colpa nell’amministrazione modo riverito dal Cfius.

L’IPO SECONDO I PIANI

Cosicche ne sara occasione di Grindr e della sua Ipo? canto la perspicace dello refuso millesimo, la societa fonte Kunlun aveva manifesto cosicche la valore rientrava nei piani futuri nel contratto stagione. Assistente la pratica depositata alla denaro di Shenzhen ad agosto, Grindr e stata redditizio negli ultimi tre anni. Bensi l’intervento del Cfius potrebbe scombussolare i piani di un’offerta pubblica in Borsa. L’operazione lascerebbe malgrado cio alla associazione cinese una adesione nell’app, giacche potrebbe comportare con l’aggiunta di opportunita attraverso venderla adempimento a una spaccio definitiva.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list attraverso accettare la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con fatto, ti dovrebbe affermarsi una email insieme la che devi affermare la tua iscrizione. Gratitudine, il tuo Staff Via Magazine

Rispettiamo la tua privacy, non ti invieremo SPAM e non passiamo la tua email verso Terzi

Posted in Articles.